S.F.I.D.A.: i Sordi per la Formazione, l'Identità, i Diritti e l'Associazionismo


Panoramica

Il progetto S.F.I.D.A.co-finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, è ideato dalla Sede Centrale per fornire ai quadri dirigenti dell'Associazione strumenti ed opportunità per essere pronti al meglio per affrontare le sfide poste quotidianamente dal mondo del Terzo Settore.

Le attività progettuali prevedono la realizzazione di corsi di formazione in aula e a distanza, questi ultimi messi a disposizione sulla nuova piattaforma e-learning dell'ENS, sviluppata appositamente per il progetto.

La nuova piattaforma e-learning offrirà uno strumento altamente innovativo, multimediale ed interattivo per tutti i dirigenti dell'Associazione per approfondire i temi trattati in aula, con modalità totalmente accessibili alle persone sorde: sulla piattaforma saranno presenti video in LIS sottotitolati, corredati da testi e slide riassuntive scaricabili gratuitamente.

La presentazione ufficiale del progetto si è svolta a Roma il 27 novembre 2015.

Il progetto, della durata iniziale di 12 mesi, è stato prorogato e il termine attività è previsto per il 19 ottobre 2016

 

L'idea

Il progetto nasce dall'idea che dirigenti, operatori, volontari dell'Associazione debbano essere continuamente aggiornati per poter garantire servizi di qualità ai soci e agli utenti, in un contesto complesso e mutevole come quello del Terzo Settore. S.F.I.D.A. prevede sia l'attivazione di corsi di formazione in aula sia, ed è questo il valore aggiunto in termini di innovazione e sostenibilità, la progettazione e implementazione di una piattaforma di formazione permanente a distanza. I corsi di formazione attivati riguarderanno in generale la normativa che regola le ONLUS e il terzo settore, la legislazione sulla disabilità e circolari attuative, capacità di interpretazione e applicazione dei documenti interni. La piattaforma di formazione a distanza rappresenta una vera innovazione tecnologica e metodologica, essendo configurata sulle esigenze visive, di accessibilità e didattiche delle persone sorde e fungerà da sostegno all'attività formativa in aula.

 

Le esigenze rilevate

Le esigenze rilevate nascono dal monitoraggio delle competenze dei quadri dirigenti dell'Ente che non risultano aggiornate e strutturate per affrontare le sfide complesse poste dal contesto, esterno ed interno, in cui si trovano ad operare. In quanto Associazione di promozione sociale, l’organizzazione dell’ENS è basata prevalentemente sul volontariato di dirigenti e soci, persone sorde o con disabilità uditiva più o meno grave, la cui formazione risulta dunque fondamentale per lo sviluppo delle attività e dei servizi offerti dall’ associazione. Di qui la necessità di erogare corsi di formazione su temi strutturali, ma anche di progettare e implementare una soluzione adatta a trasmettere sapere accessibile in autonomia e permanentemente a dirigenti e soci, individuata nella creazione di una piattaforma web innovativa dedicata alla formazione a distanza.

 

Obiettivi

Obiettivo generale: rafforzare l’associazione in termini di capitale umano e tecnologico, per renderla più attrezzata di fronte alle sfide poste dalla complessità dei contesti in cui si trova ad agire, garantendo al tempo stesso pari opportunità di formazione e informazione alle persone sorde. 

Obiettivi specifici

  • Incrementare le competenze dei dirigenti dell'associazione in settori strategici per lo sviluppo della stessa, quali la conoscenza delle normative che regolano il terzo settore, l'aggiornamento legislativo sulla disabilità, la capacità di interpretare e applicare i documenti interni.
  • Dotare i dirigenti dell'associazione di competenze manageriali, sviluppando le loro capacità di leadership, comunicazione e raccolta fondi.
  • Sviluppare e sperimentare una piattaforma innovativa di formazione a distanza, che funga da strumento di supporto interattivo e multimediale agli incontri, stimolando la cooperazione e la condivisione di informazioni. 
  • Garantire una formazione e un accesso alle informazioni adeguato alle persone sorde, sia in aula sia in FAD.
 

Risultati attesi

  • Incremento delle competenze giuridiche, manageriali, relazionali dei dirigenti dell'ENS, in merito ad aspetti cruciali del loro ruolo e del settore in cui operano.
  • Creazione e implementazione di un ambiente informatico innovativo, interattivo e multimediale che, adeguatamente aggiornato, possa rimanere attivo anche oltre il termine del progetto e che contribuisca ulteriormente a favorire un completo accesso ai contenuti, ponendosi come luogo di formazione, comunicazione, scambio di informazioni tra i membri dell’associazione.
  • Incremento delle opportunità di accesso alla formazione e alle informazioni per le persone sorde grazie all'utilizzo della Lingua dei Segni e ad altre modalità innovative utilizzate sia nella formazione in aula che a distanza. Il raggiungimento dei risultati attesi verrà misurato tramite opportuna opera di valutazione ex ante e ex post delle competenze dei destinatari e della qualità dei corsi di formazione attivati, nonché tramite una rilevazione della loro soddisfazione rispetto alla funzionalità della nuova piattaforma di formazione a distanza.